info@goldenblatt.co.uk
49 Russell Square, London, UK

Follow us:

HomeArchivio

Erede senza volerlo? Il chiamato all’eredità in possesso di beni ereditari non può rinunciare all’eredità se non ha redatto l’inventario

ABSTRACT: Secondo la Corte di Cassazione, il chiamato all’eredità che si trovi nel possesso dei beni ereditari è tenuto a redigere l’inventario nei termini di legge anche se intende rinunciare all’eredità.   Il “chiamato all’eredità” nell’ordinamento giuridico italiano Nell’ordinamento giuridico italiano, colui che per legge o per testamento è “chiamato all’eredità” è titolare del diritto...

Exequatur sur exequatur ne vaut. La circolazione di un provvedimento di exequatur straniero al vaglio del Tribunale di Milano

La dottrina internazionalistica, italiana e straniera, e la giurisprudenza di diversi Paesi esteri si sono talvolta interrogate sull’efficacia di un provvedimento di exequatur al difuori dell’ordinamento in cui è stato emesso, in particolare per quanto concerne la sua attitudine a circolare e a fondare l’esecuzione forzata alla stregua di quanto accade (nei casi previsti dalla...

Riforma del Processo Civile – Schema sulla fase istruttoria e decisoria (Riforma Cartabia)

Dopo lo schema pratico e operativo della fase introduttiva del giudizio di cognizione (clicca qui per leggere il relativo articolo), ecco quello sulla fase istruttoria e decisoria, così come modificato dalla Riforma Cartabia (D.lgs. 10 ottobre 2022, n. 149). Prima udienza di comparizione delle parti (art. 183 c.p.c.): instaurato regolarmente il contradditorio tra tutte le...

Camera Arbitrale di Milano: in vigore il nuovo Regolamento Arbitrale 2023

ABSTRACT: Il 1° marzo 2023 è entrato in vigore il nuovo regolamento arbitrale della Camera Arbitrale di Milano, che si applicherà a tutti i procedimenti introdotti a partire da tale data, a prescindere dalla data di sottoscrizione delle relative clausole compromissorie. A seguito delle novità legislative introdotte dalla Riforma Cartabia, il nuovo regolamento arbitrale prevede interessanti...

Riforma del Processo Civile – Schema pratico e operativo della prima fase del processo civile così come modificato dalla riforma Cartabia (D.lgs. 10 ottobre 2022, n. 149)

Termini per comparire (art. 163bis c.p.c.): tra la notifica della citazione e la prima udienza devono intercorrere non meno di 120 giorni liberi; Costituzione dell’attore (art. 165 c.p.c.): l’attore deve costituirsi entro 10 giorni dalla notifica dell’atto di citazione; Costituzione del convenuto (art. 166 c.p.c.;): il convenuto deve costituirsi in giudizio nel termine di 70...

Cause ereditarie: il forum hereditatis è foro speciale esclusivo, ma derogabile per accordo delle parti

ABSTRACT: Secondo la Corte di Cassazione, il foro esclusivo stabilito per le cause ereditarie è derogabile dalle parti. Se la parte non solleva tempestivamente l’eccezione di incompetenza territoriale del tribunale adito in una causa ereditaria, il giudice non può dichiarare la propria incompetenza. Il foro per le cause ereditarie secondo il Codice di Procedura Civile...

Amministrazione di sostegno: esclusa se il beneficiario può avvalersi di una rete familiare per la gestione dei propri interessi personali e patrimoniali

ABSTRACT: Secondo la Corte di Cassazione, il ricorso all’amministrazione di sostegno deve essere escluso nel caso in cui il beneficiario possa contare sulla protezione di una rete familiare o su un sistema di deleghe per la gestione dei propri interessi patrimoniali e personali.   L’amministrazione di sostegno L’amministrazione di sostegno è una misura di protezione...

La natura giuridica delle Decisioni dell’ACF

Abstract: Il Tribunale di Roma, con la nota sentenza n. 3654 dell’8 marzo 2022, ha affrontato il tema, da sempre oggetto di dibattito in dottrina, della natura e dell’efficacia giuridica delle decisioni rese dall’Arbitro Bancario e Finanziario. I.  Breve premessa L’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) è uno strumento alternativo di risoluzione delle liti tra...

L’inadempimento del fiduciario all’obbligo di ritrasferire il bene: validità del trasferimento e rimedi esperibili

Tribunale di Torino, 17 maggio 2021. ABSTRACT: Il fiduciario può effettuare trasferimenti in violazione del negozio fiduciario e delle disposizioni del fiduciante, senza che ciò influisca sulla validità dei trasferimenti eseguiti. L’eventuale inadempimento del fiduciario al patto fiduciario consente al fiduciante di ottenere una sentenza che produca i medesimi effetti dell’adempimento spontaneo.   Il negozio...

Le novità in tema di arbitrato previste dalla riforma del processo civile

Il decreto legislativo (il “Decreto”) riguardante la riforma del processo civile ha apportato talune significative modifiche alla disciplina dell’arbitrato. Le novità introdotte dal Decreto avranno effetto a decorrere dal 30 giugno 2023 e si applicheranno ai procedimenti instaurati successivamente a tale data. I. Duty of disclosure e ricusazione degli arbitri La prima modifica introdotta dal...

https://disputeresolution.pavia-ansaldo.it/wp-content/uploads/2021/12/Pavia_footer_logo.png
https://disputeresolution.pavia-ansaldo.it/wp-content/uploads/2021/12/imgpsh_fullsize_anim.png

Seguici Su:

Website Copyright © Studio Legale Pavia e Ansaldo 2022

Powered by Kreita